Nux vomica "l'aggressivo"

Ogni rimedio omeopatico racchiude nella sua patogenesi la spiegazione di una tipologia d'individuo. Nux vomica è un medicinale derivato dai semi della Noce Vomica, un piccolo albero della famiglia delle Loganiacee originarie nelle foreste d'India e Birmania. I suoi semi contengono gli alcaloidi stricnina e brucina, entrambi velenosi. 
Sappiamo che, una volta omeopatizzate, vale a dire diluite e dinamizzate (agitate con forti succussioni), queste sostanze sono innocue ed hanno anche potere terapeutico, fanno in pratica passare quegli stessi sintomi che produrrebbero a dosi tossiche. Pensando alla sua derivazione viene spontaneo pensare che Nux Vomica sia utile per problemi inerenti la sfera psicologica e digestiva. 
Il paziente con personalità Nux Vomica è un uomo o una donna d'affari, un libero professionista o un responsabile di uomini, caporeparto, primario ospedaliero, direttore, politico. 
Ha un carattere aggressivo, e proprio per questo è riuscito a raggiungere il successo e si sforza in tutti i modi di mantenerlo. È impaziente, mai contento, irritabile, con momenti di collera esplosiva che si placa subito. Non tollera di essere contraddetto, ha sempre ragione lui. 
È sopportato e accettato perché, nonostante tutto, è una persona valida che si dedica interamente al suo lavoro. Questo spiega perché pretenda molto anche dagli altri. 
Nux Vomica è attivo, nervoso, bilioso, sedentario, affatica l'apparato digerente ed ha bisogno di sostanze stimolanti come alcool, tabacco, caffè, grassi, condimenti e spezie per reggere il ritmo delle sue attività. Dopo i pasti soffre di disturbi digestivi quali nausea, pesantezza e gonfiore alla regione epigastrica, stitichezza ed emorroidi. 
Di notte ha il sonno agitato, si risveglia verso le quattro per pensare ai suoi impegni, e dopo averli mentalmente risolti si riaddormenta proprio quando è ora di alzarsi. Cosi al mattino è ancora più irritabile e inavvicinabile. Tutti cercano di evitarlo. Dopo pranzo, proprio per gli stimoli avuti dagli alimenti, soffre di sonnolenza e con un pisolino, anche di dieci minuti, è di nuovo in forma e più avvicinabile dagli altri. 
È una persona freddolosa, non tollera le correnti d'aria. Può essere soggetto a malattie allergiche: rinite, starnuti mattutini, asma. Ha problemi di dolore a livello della colonna vertebrale soprattutto di mattina che rappresenta per lui, come già puntualizzato, il momento peggiore della giornata. 
Tutto per lui è peggiorato il mattino, dal vento, dal tempo freddo e secco, dopo i pasti, dall'abuso di sostanze eccitanti e sonniferi. La sera non ha mai sonno; il mattino non si alzerebbe mai. Metabolismo inverso. Al contrario avremo un miglioramento del suo stato la sera, dopo un breve sonno, col tempo umido. 
Nux Vomica può essere prescritta come disintossicante e antidoto d'altri farmaci per depurare il corpo prima di effettuare ulteriori terapie. 
Di solito si pensa a Nux Vomica solamente per migliorare la digestione, ma si è rivelato molto efficace anche per allergie e lombaggini. Dobbiamo tenere presente tutto il quadro patogenetico del paziente prima di prescriverlo, dato che, come sappiamo in omeopatia non bisogna mai considerare un sintomo isolato, ma l'insieme dei sintomi sia psichici sia fisici dell'uomo malato. 
Allergie, lombalgie e problemi digestivi non accompagnati dalla personalità psichica di Nux Vomica, richiederanno altri rimedi.

Free Joomla! template by Age Themes